27 maggio 2014

Medio Ionio, vince la continuità


Continuità. Ha vinto la continuità nel Medio Ionio.
A Sellia Marina è Francesco Mauro. Homo novus come sindaco, ma politico di lungo corso. Un consigliere di minoranza che nei decenni passati ha saputo aspettare. Che ha aspettato il momento opportuno. All’indomani della tradizione amelica è riuscito a compiere il miracolo. Quel miracolo che neanche Giuseppe Mercurio, che si presentava ufficialmente come la vera eredità del sindaco uscente, ha compiuto.  La vera continuità a Sellia Marina è Mauro. Vigili, uffici legali e di vigilanza, e cittadini lo sanno. La sospensione del provvedimento di sgombero dei lidi, decisa dal Tribunale amministrativo regionale nell’immediatezza della diffusione dei risultati elettorali, è una felice coincidenza.
A Cropani la continuità è nel nome. Bruno Colosimo prima e Bruno Colosimo dopo. Nella presentazione ufficiale delle “cose fatte” in campagna elettorale, per fortuna, ha risparmiato agli cropanesi il muro del pianto. E di questo lo ringraziano anche i suoi elettori. Non c’è Angela Tarantino. E già questa è una novità. Ma ci sono un asilo nido e un parco giochi. Il primo cittadino sa guardare al futuro.
A Botricello vince Tommaso La Porta. Sempre perdente nelle ultime tornate è una notizia. Ma c’è nella sua lista l’ex sindaco Giovanni Camastra. Michelangelo Ciurleo sa che non ha bisogno di cambiare destinatario alle sue denunce. Che già preannuncia “per la legalità”. E che la Procura di Catanzaro seguirà come sempre. Uomo avvisato mezzo salvato.
Tanti auguri di buona amministrazione.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

per Colosimo dimentichi nell'ordine
- lungomare
- piazza di Cropani Marina
- raccolta differenziata

Anonimo ha detto...

Per Colosimo dimentica anche:
- presenza costante sul territorio
- allargamento strade direzione Sena
- pulizia strade QUOTIDIANA di tutti i quartieri di cropani marina

Poi.....chi pensa di saper fare meglio, si può sempre candidare alle prossime elezioni invece di parlare a vanvera e di criticare senza proporre alternative REALI.

MARIELLA QUELLA VERA ha detto...

hei Emilio a Zagarise aria nuova
Mister Universo e' tornato a far parte della minoranza adesso conosceremo la verita' di tutte le magagne di questo decennio
Zagarise non dimentica e quando il cittadino si trova solo soletto nella cabina elettorale fa un bell'esame e con la mano sul cuore vota chi merita la fiducia
VIVA SAN PANCRAZIO VIVA ZAGARISE E VIVA LA LIBERTA'

Anonimo ha detto...

Alla fine della bagarre elettorale di Sellia Marina resta che dai palchi dei pubblici comizi siamo venuti a sapere che:

1) la moglie di un candidato, normale diploma di scuola superiore, è stata assunta nella segreteria politica di un noto politico regionale alla modica somma di 32 mila euro/anno come "esperto", non ho capito bene di cosa. Complimenti, se aveste vinto c'avreste potuto rivelare il modo per battere la disoccupazione.

2) il figlio di un altro signore, impegnatissimo nella campagna elettorale ma non candidato, ha ottenuto un incarico di qualche migliaio di euro da parte dell'amministrazione selliese uscente, proprio poche settimane prima delle elezioni.
Nota di colore: il figlio di... vive e lavora ad oltre 600 km da sellia marina per circa 10 mesi su 12.
Si vede che mancavano analoghe competenze in loco.

Cazzu cazzu cazzu...

Anonimo ha detto...

Un lavoretto partime visto la cifra modesta

anonimo anomalo del carrao ha detto...

Miliuzzo! stanotte ho sognato un coniglio gigante che mi ha detto di scrivere alcune cose che l'anonimo di prima (un pelino di parte)ha dimenticato di dire su Colosimo
-22.000 euri di bitume elettorale che appena piove diventa farina (e io pago)
-9.000 euri per pulire la spiaggia che in realtà è tuttora sporca (e io pago)
-un concorsone per assegnare i posti nel nido con decine di candidati (di cui diversi laureati) e vinto poi per oscuri motivi da 2 diplomate, alla faccia dei curricula e della meritocrazia (e io pago)
-il lungomare che doveva essere pronto l'anno scorso ancora non è completo e c'è una porzione transennata tutt'altro che sicura (e ho già pagato)
-un guardiano della nuova piazza dal curriculum non proprio rassicurante (e io pago)
-lavori pubblici prossimi venturi che se sono già promessi alla faccia delle gare d'appalto (la carpa mi ha detto che se voglio torna e mi dice i nomi) (e io pagherò)

ok che da noi (terra di poveri mentecatti) funziona così, ma abbi la compiacenza di non prenderci per il culo. 99 diviso 2 fa 49,5. 50 persone hanno deciso il tuo ritorno. se non ti avessero appoggiato le "grosse famiglie nostrane" a quest'ora saresti disoccupato... e son curioso di vedere come dovrai pagar loro il conto!la tua poltroncina comunque scricchiola :)

Anonimo ha detto...

sono il primo anonimo, sicuramente di parte; che scoperta, se non ero di parte non avrei scritto nulla.
potresti avere ragione su quanto scrivi, ma non credo che Cropani Marina ha votato Colosimo per il bitume o la pulizia spiaggia (che viene fatta ogni anno in questo periodo). la verità è che il sindaco ha dato l'idea di una presenza costante da queste parti, che si è manifestata oltre che con le opere nuove (parco giochi e asilo nido) anche con il completamento della piazza e di buona parte del lungomare; ma bisogna anche ricordare le vie al villaggio e per sena, la ristrutturazione della delegazione comunale, il rifacimento della scuola materna, l'avvio della raccolta differenziata e la pulizia delle strade (che prima erano sporche). se per te è poco allora continua ad arrampicarti sugli specchi, ma una cosa mi dà fastidio: il cosiddetto guardiano della piazza avrà anche un curriculum poco rassicurante, però si dà da fare, e a me sembra che cerca di mantenere la piazza e il parco giochi puliti e in ordine, per cui del curriculum passato non ce ne frega niente.

anonimo anomalo di cropani marina ha detto...

hai detto una cosa sacrosanta! è stato votato non per il bitume, ne per la pulizia, dato che entrambe non hanno risolto una cippa (soldi nostri ben spesi eh?!). PER ME,è stato votato per un buon 75% per aver scelto i candidati giusti (con un buon numero di clienti garantiti e l'appoggio delle grosse famiglie) e per aver promesso o illuso di poter aver un posto di lavoro(vedi selezione dei candidati per il nido giusto prima delle elezioni);il restante 25% è stato ammaliato dalle sue grandi opere(che poi tanto sue non mi paiono, ha avuto il merito di portarle a termine, ma dire che sono sue è un pò troppo); per il nido, la delegazione e la differenziata gli riconosco il merito; ma si sa anche Mussolini fece grandi opere e poi sappiamo tutti com'è finita. tu ti puoi anche accontentare e dimenticare i misfatti, ma io no. ma ora veniamo alle Kazzatissime che hai sparato...le vie della Sena?!?!?! ma ci sei stato? toglile dalla lista perchè son dissestate. la pulizia della spiaggia???!!! mi sa che non hai mai visto una spiaggia pulita (e se non ti sposti da Cropani forse mai la vedrai).. lo so che è stata pulita, ma alla casso di cane! e se dal palco mi sento dire che la spiaggia è pulita, scendo a mare e trovo la spiaggia sporca, mi sento un pò preso per il deretano!parlami ancora delle assunzioni, lo so già che in un paese come il nostro si trovano 10000 scuse per giustificare il clientelismo, male scuse che trovate non tutti se le bevono..parlami della selezione per il guardiano della piazza, quali criteri ha usato il tuo sindaco? che dei curricula ve ne sbatte poco s'era capito da un pezzo, infatti i laureati sono stati cestinati per il nido e diplomati senza esperienza ci lavorano dentro. io sugli specchi non mi arrampico, i miei sono dati di fatto (percentuali a parte, quella è una mia personale stima, ma se sai un minimo come funziona la politica di paese, forse in fondo in fondo sai anche che sono verosimili) chissà a te cosa è stato promesso

Anonimo ha detto...

premettendo che puoi anche avere le tue ragioni, ti specifico che
non ho alcun rapporto né con Colosimo né con la politica di paese. sul fatto che nei paesi si voti anche per clientelismo non ci sono dubbi ma ci sono anche persone come il sottoscritto che votano per chi si spera faccia il bene del paese e secondo il mio parere Colosimo ha operato per il bene di Cropani Marina. se il 75% ha votato per un posto di lavoro credo che il sindaco si deve dar da fare a creare una quarantina di nuovi posti...
infine, secondo me per il guardiano ha usato il seguente criterio: abita lì, io avrei fatto la stessa scelta

anonimo anomalo di cropani marina ha detto...

nel 75% ci metto i clienti e le famiglie dei candidati + l'appoggio delle grosse famiglie ("quelle che contano") + promesse/illusioni per lavori. io come guardiano ci avrei messo un giovane disoccupato e incensurato (mi piacerebbe promuovere e premiare la legalità), che abita lì centra poco, perchè non mi pare che lavori 24 ore su 24. ma poi per carità, ognuno la vede a modo suo se a te sta bene è coscienza tua. se sei davvero disinteressato (cosa di cui dubito, soprattutto per le fesserie che hai detto su Sena e spiaggia che sicuramente ti avranno riferito) apri gli occhi e non farti troppo influenzare dalle chiacchiere. e non credere che io parteggi per l'altra lista, ne avrei da dire anche su di loro perchè comunque il clientelismo è bipartisan ad ogni livello della politica, dal comune al parlamento.

COPYRIGHT

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.